Alimentazione biologica

Trova le erboristerie presenti nella tua zona e invia la tua richiesta.

Descrivi il servizio che desideri ricevere, inserisci i tuoi dati e sarai ricontattato per ricevere gratuitamente e senza alcun impegno più preventivi.


Descrizione Alimentazione biologica

L’alimentazione biologica si basa sull’utilizzo di prodotti non sottoposti a coltivazione intensiva tramite l’uso di fertilizzanti, pesticidi, additivi chimici ecc. Ciascuna coltivazione volta alla produzione di prodotti per alimentazione biologica è strettamente controllata da precisi decreti ministeriali che vietano l’impiego di organismi geneticamente manipolati.
Se sei incuriosito dall’alimentazione biologica e vorresti approfondire l’argomento, visita il portale Imprendo.org, clicca sulla tua regione di residenza e in qualche secondo potrai avere a disposizione tutte le informazioni di cui necessiti.
Se fino ad ora non hai acquistato alimenti biologici per il timore che quanto promesso non corrisponda a verità, puoi stare tranquillo in quanto questo tipo di coltivazione è regolamentata dalla normativa europea numero 2092 del 1991. Tale normativa prevede un controllo su tutte le diverse fasi di produzione, nonché il rilascio finale di un’apposita certificazione. La certificazione dei prodotti avviene tramite degli organismi riconosciuti ed autorizzati con Decreto ministeriale risalente al 1992.
Molti sono gli effetti positivi derivanti da un tipo di alimentazione biologica, tra questi il fondamentale aiuto al mantenimento e al potenziamento di un sano sistema immunitario.
L’utilizzo nell’agricoltura tradizionale di pesticidi e fertilizzanti chimici produce una serie di effetti quali: la diminuzione del contenuto di proteine (effetto collaterale dell’utilizzo dei concimi azotati), l’abbassamento del livello di magnesio e di minerali (effetto prodotto dall’utilizzo di concimi potassici) e la diminuzione del contenuto di vitamine (effetto prodotto dai concimi potassici).
Utilizzare prodotti biologici consente proprio di consumare cibi non soggetti a questo tipo di alterazioni, oltre che privi di conservanti e coloranti, espressamente vietati dalla normativa del settore.
I prodotti biologici comprendono oltre all’ortofrutta, anche i prodotti surgelati e quelli confezionati comprensivi a loro volta di carne, salumi e formaggi, nonché bevande a base di riso, avena, soia e farro, latte di capra, pecora e mucca, olio, vino ecc. In questo modo l’alimentazione biologica risulta assolutamente completa.
 

Trova il professionista per Alimentazione biologica nella tua zona